Mercoledì, Ottobre 14, 2020

Pavia, 14 ottobre- Sono da oggi attive, a Pavia, le 5 nuove pensiline digitali smart che IGPDecaux ha installato in collaborazione con Autoguidovie, con cui è in corso una partnership per la gestione degli spazi pubblicitari sulle pensiline e sulle paline di fermata bus nonché per la manutenzione ordinaria e straordinaria delle strutture.

 

L’inaugurazione è avvenuta stamane presso la pensilina alla fermata dell’autobus di Piazza Municipio, alla presenza del Vicesindaco e Assessore con delega ai Lavori Pubblici, Mobilità, Infrastrutture e Trasporti Antonio Bobbio Pallavicini e del Direttore di area di Autoguidovie Gabriele Mariani. Per IGPDecaux è intervenuto il Direttore Assets & Development Andrea Rustioni.

 

Il progetto di dotare la città di queste nuove pensiline tecnologiche e innovative, caratterizzate da uno schermo ad alta definizione 4K, si inserisce nella più ampia strategia dell’Amministrazione Comunale e di Autoguidovie di continuare a investire nel trasporto pubblico della città di Pavia. Gli schermi digitali, oltre a messaggi pubblicitari,  veicoleranno informazioni di pubblica utilità, rafforzando la funzione di servizio alla città e ai cittadini.

“Una migliore informazione ai cittadini rafforza la comunità, rendendola più consapevole” - Ha dichiarato il Vicesindaco di Pavia, Antonio Bobbio Pallavicini” - “Vogliamo che tutti siano costantemente informati sui fatti e sugli eventi che riguardano la città, e le pensiline digitali sono uno strumento utile per far circolare le notizie in maniera capillare. Il Comune deve essere un palazzo di vetro per i cittadini, che hanno il diritto di essere informati, in ogni momento, sulle attività che vengono messe in campo per loro. La tecnologia mette a disposizione nuove opportunità per farlo e questa Amministrazione, che fin dall’inizio si è concentrata molto sulla digitalizzazione, intende coglierle”. 

 

“Fermate sicure e confortevoli, come quella che oggi siamo qui a inaugurare, rappresentano un tassello importante nella costruzione del rapporto di fiducia da parte dei cittadini nei confronti del trasporto pubblico, cosi rilevante in questo momento di incertezza” - ha aggiunto Gabriele Mariani, Direttore di Area di Autoguidovie - “Autoguidovie si impegna ogni giorno per assicurare  a tutti i cittadini un viaggio sicuro: dal 14 settembre il servizio pavese è a pieno regime con l’80% dei posti disponibili, i bus sono sanificati e igienizzati quotidianamente. Siamo felici di questo progetto in collaborazione con IGPDecauxcon cui condividiamo il desiderio di contribuire allo sviluppo del territorio con spirito di innovazione”.

“Pavia è la seconda città in Italia, dopo Milano, nella quale IGPDecaux ha implementato questi innovativi asset nell’Arredo Urbano” – ha concluso Andrea Rustioni, Direttore Assets & Development di IGPDecaux - “Queste nuove pensiline potranno essere acquistate sia in  modalità reservation che attraverso le piattaforme programmatic e potranno essere pianificate assieme agli altri asset digitali di IGPDecaux, assicurando così alla comunicazione dei brand una più mirata, tempestiva, capillare ed estesa copertura. IGPDecaux rafforza la propria storica presenza a Pavia dove è fortemente radicata con 98 pensiline (100 entro l’anno)  e 434 paline di fermata autobus”.

 

Questa nuova partenza sarà inoltre l’occasione per lanciare una seconda fase di sperimentazione del progetto Smart Sustainable Advertising, iniziativa avviata lo scorso anno in collaborazione con Autoguidovie ed ispirata ad un’idea di Michele Longobardo, giovane ingegnere vincitore dell’hackathon The Big Smart Hack @Maker Faire Rome, di cui IGPDecaux è stata promotrice.

Il concept alla base di Smart Sustainable Advertising prevede la promozione di atteggiamenti solidali nei cittadini in attesa dei mezzi di trasporto, attraverso nuovi approcci interattivi al media Out Of Home. Parliamo di interazioni coinvolgenti e monitorabili, basate ad esempio sul Gaming e sull’Augmented Reality che, grazie ad una piattaforma abilitante, si trasformeranno in una donazione da parte dell’azienda inserzionista ad attività benefiche o a scopo sociale.

Un’opportunità innovativa, messa a disposizione del cittadino per sostenere cause benefiche senza spendere denaro in prima persona, che si inserisce perfettamente nelle dinamiche di “Brand Activism” così attuali in questo particolare periodo storico.