Mercoledì, Ottobre 21, 2020

Milano, 21 ottobre – IGPDecaux inaugura i nuovi schermi iVISION 75’’ultra HD nella metropolitana di Brescia, in sostituzione dei precedenti 57”” proseguendo con il rinnovo degli asset digitali nelle principali città italiane, inserendosi in un più ampio processo di digitalizzazione.

 

Il nuovo circuito realizzato da IGPDecaux è attivo dall’inizio del mese di ottobre e riguarda la contemporanea e innovativa metropolitana bresciana gestita e coordinata da Brescia Mobilità.

 

L’iniziativa propone l’estensione e l’ampliamento del circuito DOOH all’interno della metropolitana bresciana, con un aumento della copertura delle stazioni, da 5 a 9, e incrementando il numero degli schermi da 5 a 15.

In particolare, i nuovi iVISION sono stati introdotti negli atri e mezzanini di alcune delle stazioni metropolitane.

 

Elemento fondamentale dei nuovi schermi iVISION, già introdotti a inizio 2020 nelle stazioni metropolitane di Milano, è la sincronizzazione per aree che permette di catturare maggiormente l’attenzione dei passanti. Gli schermi di Brescia sono integrati nella piattaforma VIOOH Content che fornisce la possibilità di contestualizzare la propria comunicazione ancora più efficacemente, anche in real-time. Gli impianti digitali consentono quindi ai clienti di promuovere i loro prodotti in uno spazio rinnovato e in linea con gli ambienti contemporanei e all’avanguardia delle stazioni metropolitane bresciane.

 

Il direttore generale di Brescia Mobilità, ing. Marco Medeghini, commenta con soddisfazione: “Si tratta di un investimento importante che dà ulteriore lustro alla nostra metropolitana, che cerca sempre di essere all’avanguardia sotto tutti i profili, in particolare quello tecnologico. Ed è importante che tale upgrade venga fatto in questo momento particolare, per la nostra città e per il nostro paese”.

 

IGPDecaux è presente nella città di Brescia con differenti asset OOH, con una forte concentrazione in metropolitana nelle 17 stazioni.

 

L’innovativa metropolitana di Brescia si afferma quindi come una linea rinnovata e contemporanea, che collega tutti i giorni i principali quartieri della seconda città più popolata in Lombardia, mettendo in comunicazione i quartieri nord della città con quelli della zona sud-est attraverso il centro storico.