A Termini una station domination celebra i 60 anni dei Trattati di Roma

Venerdì, Marzo 24, 2017

Sessant'anni fa, con la firma dei Trattati di Roma, sono state gettate le basi dell'Europa moderna ed è stato istituito un mercato comune nel quale le persone, i beni, i servizi e i capitali possono circolare liberamente. Da allora, l'Europa è diventata un'Unione basata sul rispetto dei diritti fondamentali e uno spazio di libertà, sicurezza e giustizia.

Per celebrare il 60º anniversario dei Trattati di Roma, che ricorre il 25 marzo, sono stati organizzati vari eventi in tutta Europa. Tra le varie iniziative, la Rappresentanza in Italia della Commissione Europea ha assegnato a IGPDecaux sia la realizzazione di una Station Domination sia la presenza sul circuito di LCD di una campagna celebrativa presso la fermata della metro Termini a Roma. La scelta di Termini è decisamente simbolica: la fermata porta alla stazione ferroviaria che collega la città agli aeroporti, e quindi l’Italia al resto d’Europa.

La campagna della domination “Insieme siamo Europa”, vive sulla parola Europa graficamente rappresentata come acronimo dei valori su cui si fonda la stessa Unione, ovvero Eguaglianza, Unità, Rispetto, Opportunità, Progresso ed Accoglienza ed accompagna il flusso di viaggiatori in transito sia in ingresso che in uscita.

Dal 20 al 24 marzo alla station domination si è aggiunto il desk dell’ATAC curato da IGPDecaux e decorato da Mosaico Studio, che l’Azienda per i Trasporti Autoferrotranviari del Comune di Roma ha concesso in sharing  in modo che la Commissione Europea potesse ospitare e  distribuire del materiale informativo sulla ricorrenza.

La station domination celebrativa è stata visitata nei giorni scorsi da Beatrice Covassi, capo della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea.

Guarda l'intervista a Beatrice Covassi