Giovedì, Dicembre 14, 2017

19 immagini spettacolari di alcuni tra i più bei Borghi del nostro Paese, da fine dicembre accompagneranno gli italiani in 50 città, affidate a oltre 2300 spazi in viaggio su autobus e tram.

E’ la campagna di comunicazione ‘L’ITALIA CHE NON TI ASPETTI – Piccoli Borghi, Grandi Emozioni’ che IGPDecaux ha realizzato come partner del MIBACT – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e con il supporto di ENIT – Agenzia Nazionale del Turismo, in collaborazione con le Regioni italiane, a chiusura dell’Anno dei Borghi 2017.

Sono immagini di un’Italia da riscoprire, al di fuori dei grandi circuiti del turismo internazionale, che merita il viaggio per vivere l’esperienza della nostra identità più vera, tra storia, arte e cultura, ambiente, gusto di vini e cibi, insomma lo stile di vita italiano.

Il Ministro Dario Franceschini aveva proclamato il 2017 come “Anno dei Borghi d’Italia” con la finalità di valorizzarne il patrimonio artistico, culturale, naturale e umano, nell’ambito del Piano Strategico del Turismo 2017-22 che ha tra i propri obiettivi il rinnovamento e l’ampliamento dell’offerta turistica, la valorizzazione di nuove mete e la creazione di occupazione.

IGPDecaux ha messo a disposizione i propri mezzi di comunicazione esterna e le proprie competenze creative per dare rilievo a una campagna fotografica di impatto, realizzata con un grande lavoro di squadra cui hanno partecipato congiuntamente i Team di IGPDecaux, del MIBACT e di ENIT, in collaborazione con l’agenzia di comunicazione The Round Table.

Commenta l’AD di IGPDecaux Fabrizio du Chène: “Abbiamo accolto la sollecitazione del Ministro Franceschini rivolto a tutte le aziende che operano nel mondo della comunicazione a mostrare nelle proprie campagne pubblicitarie le bellezze d’Italia. IGPDecaux è editore di comunicazione esterna: messaggi che “vivono” tra la gente, e la cui forza è l’immagine. La sua mission consiste nel realizzare eccellenti mezzi di comunicazione per le aziende combinati a servizi utili per i cittadini (come pensiline, pannelli informativi, bagni pubblici) contribuendo al miglioramento del decoro urbano e allo sviluppo della smart city e nel valorizzare il potenziale comunicativo delle infrastrutture di trasporto (metro, aeroporti, reti auto tranviarie). Con questa prima iniziativa abbiamo quindi voluto mettere a disposizione le nostre competenze trovando forte sintonia con il MIBACT e con ENIT nell’intento di dare voce e visibilità alla bellezza dei luoghi che l’Anno dei Borghi ha celebrato.”

I Borghi rappresentati nella campagna L’ITALIA CHE NON TI ASPETTI – Piccoli Borghi, Grandi Emozioni – sono:  Alberobello (Puglia), Borgo Autentico di Sauris (Friuli Venezia Giulia), Castelmezzano (Basilicata), Castelsardo (Sardegna), Cefalù (Sicilia), Civita di Bagnoreggio (Lazio), Gradara (Marche), Isola San Giulio (Piemonte), Le Castella (Calabria),Matera (Basilicata), Pacentro (Abruzzo), Pitigliano (Toscana), Procida (Campania), Riva del Garda (Trentino), Spello (Umbria), Val d’Orcia (Toscana), Varenna (Lombardia), Vernazza (Liguria)

Le immagini e la gallery della campagna sono visibili sul sito www.igpdecaux.it/case-history  e sui siti del MIBACT e di ENIT